giovedì 26 febbraio 2015

Diario di un'italiana in Germania - #2 Il Carnevale di Colonia ALAAF!

Buongiorno  miei cari,

nuovo post della serie Diario di un'italiana in Germania, questa volta vorrei raccontarvi la mia esperienza a lcarnevale di Colonia.




Nonostante io sia stata parecchie volte a Colonia, e continuerò ad andarci, non avevo mai vissuto il famoso Carnevale di cui avevo sentito tanto parlare da quando sono arrivata in Germania e di cui avevo visto molti servizi in televisione.



Devo fare una premessa: io sono arrivata a Colonia venerdì e quindi non ho vissuto il "giovedì grasso" che in realtà sembrerebbe essere il giorno migliore, ma vabè sono comunque riuscita a farmi un'idea di cosa sia il carnevale a Colonia.


Il Carnevale di Colonia è il più importante della Germania, un po' come per noi quello di Venezia.
La stagione del carnevale inizia l'11 novembre alle ore 11:11 e a questo punto i vari club iniziano a prepararsi in vista della settimana santa.
A Gennaio vengono nominati il Principe, la Principessa o come la chiamano loro "la vergine" (anch' essa in realtà un uomo) e il Contadino, questi dovranno fare la loro apparizione alle svariate feste dei vari club del carnevale, fanno una specie di tour de force in cui dovranno partecipare a tipo 10/15 feste al giorno fino alla fine del Carnevale.
Per poter essere proclamati principe, vergine o contadino c'è una vera e propria lista d'attesa di decenni e si deve pagare una somma di circa 150.000 euro ma a quanto pare, se si è un imprenditore della zona è la pubblicità migliore che si possa fare per la propria azienda.


I vari club organizzano feste, più o meno trash, in grandi sale in cui invitano comici, cantanti, ballerini e personaggi più o meno in vista della zona che parlano dialetto o comunque che hanno  un accento ben marcato.


Vabbè divertente direte voi... si bhè diciamo POTREBBERO essere delle belle feste peccato che però in realtà sono delle feste in stile (brutto) anni 80 trash con musica solo ed esclusivamente tipica di Colonia (che sinceramente dopo aver sentito 2 o 3 canzoni diventa alquanto noiosa) e spettacoli con un livello alquanto basso.
Diciamo che pensavo fosse una cosa più simile all'Oktoberfest o al Canstatter Wasen feste che invece mi sono piaciute di più.

Oltre a queste feste ci sono le parate dei carri  che ogni quartiere della città organizza durante il weekend, queste durano circa 2 /3 ore e per i bambini sono una cosa molto carina, ogni carro lancia caramelle o regalini vari per i bambini che urlano "KAMELLE" (caramelle in dialetto) a squarciagola.
 Ovviamente non mancano gli adulti che, pur di racimolare qualcosa  gratis, si lanciano tipo Spiderman per accattare il più possibile!(io avevo di fianco un signore in età avanzata che mi ha letteralmente strappato dalle mani un pacchetto di fazzoletti che mi avevano lanciato).
Diciamo che per gli adulti senza bambini queste parate di quartiere  sono un po' noiose, i carri non sono niente di che, e solo alcuni hanno la musica.
Un altro discorso è invece la grande parata del lunedì, il Rosenmontag. La parata si tiene in centro città i carri sono a tema, molto grandi, cambiamo ogni anno  e ha più di un milione di visitatori.


Alla sera ogni locale suona la musica folk di Colonia  e si riempie di gente tutta ovviamente travestita.

Diciamo che quello che mi è piaciuto è il fatto che per questi 4 giorni la città si riempie di vita; sia di giorno che di sera c'è la voglia di uscire, di vivere la città e c'è una bella aria festiva.
Gli aspetti che invece non mi sono piaciuti sono prima di tutto lo stile su cui è stato impostato o comunque come è diventato nel tempo questo carnevale a mia opinione un po' troppo"trash" e inoltre, ma questo è un aspetto che riguarda un po' tutte le feste in Germania,  il modo in cui i tedeschi usano queste occasioni come scuse per poter iniziare a bere dal mattino e ridursi in stati alquanto pietosi.

Ecco ragazzi questa è stata la mia esperienza, probabilmente mi ricapiterà di partecipare al carnevale di Colonia e chi lo sà magari cambierò anche opinione al riguardo.

Voi ci siete stati? Ne avevate mai sentito parlare?

Alla prossima!

STAY TUNED
Arianna





2 commenti:

  1. Visto il nuovo graffito di WC? Ci sono Salvini, Carlo Conti, la Isoardi e la Kyenge: http://milano.corriere.it/notizie/cronaca/15_febbraio_13/salvini-conti-isoardi-street-art-festival-politica-ed279960-b3a2-11e4-8ea5-42a1b52c991f.shtml

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo proprio questo Carnevale..beh diciamo che è parecchio particolare. Ad essere sincera non mi entusiasma moltissimo, preferisco le nostre care vecchie sfilate di carri allegorici dove il giorno dopo ti ritrovi le strade del paese invase da coriandoli e al massimo i sacchetti che li contenevano...

    RispondiElimina